Chi Siamo

Andrea Accoroni

Laureato nella facoltà di Lettere e Filosofia di Macerata al corso di “Mestieri della Musica e dello Spettacolo” con una tesi sulla musica dei Rom ed i loro strumenti musicali. E’ specializzato nella costruzione di strumenti musicali con materiali di recupero ed ha costruito, riprodotto ed inventato decine di strumenti a corde, a fiato, a percussione ed elettronici. Dall’età di 12 anni suona la chitarra ed il basso e da alcuni anni collabora con diverse compagnie di teatro e gruppi di ricerca musicale come la compagnia di teatro sperimentale “A” di Macerata con la regista Alli Caracciolo per la quale ha composto anche le colonne sonore dello spettacolo teatrale “Lotta Fino all’Alba” di Ugo Betti. Ha una qualifica di Operatore del Suono di II livello conseguita seguendo un corso promosso dalla Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi (An). Sviluppa tecniche di improvvisazione teatrale e del movimento corporeo nei laboratori effettuati con il teatro Recremisi di Ancona e con laboratori sulla Commedia dell’Arte tenuti da Eugenio Allegri. Ha una qualifica di primo livello di Body Percussion conseguita seguendo un laboratorio di Javier Romero Naranjo presso la scuola Chiavi d’Ascolto di Bologna. Attualmente è impegnato con i Riciclato Circo Musicale del quale è ideatore e cofondatore.


Simone Bellezze

Musicista e Musicoterapeuta, si avvicina alla musica sin da piccolo, iniziando a suonare chitarra classica e poi l’elettrica. Contemporaneamente amplia la sua conoscenza musicale sulla batteria con gli insegnanti Giovanni Damiani e Gianni Bonifazi, approfondendo anche lo studio delle percussioni, con particolare interesse per quelle della musica popolare Italiana, Africana e Sud-Americana. Affianca ai strumenti musicali, lo studio della Body Percussion, applicando ritmi, canti e danze di tutto il mondo, allo strumento musicale più antico della storia, il nostro corpo. Sviluppa tecniche d’improvvisazione teatrale e del movimento corporeo nello spazio, esperienze aquisite nei laboratori effettuati con il teatro Recremisi di Ancona, con Salvatore Motta (Corpo e voce) e con laboratori sulla Commedia dell’Arte tenuti da Eugenio Allegri. Attualmente impegnato nello spettacolo teatrale ‘Se “in vino veritas… il vino meritas”’ con la cooperativa Ponte Tra Culture e con lo spettacolo “Otra del leche” in collaborazione con La Academia de Artes Guerrero di Bogotà (Colombia), dove nel mese di Marzo 2014 ha tenuto due workshop di body percussion con insegnanti e allievi, ed ha collaborato nello spettacolo “Bendita agua maldita”, in qualità di coreografo musicale, con oggetti, corpo e strumenti musicali tradizionali. A Livello musicale è impegnato con lo spettacolo internazionale “Elettrodomestica Tour 2014” con il gruppo “Riciclato Circo Musicale”.


Andrea Massetti

Musicista dall’età di 6 anni. Comincia il suo percorso musicale con il pianoforte, abbandonando gli studi classici dopo 7 anni per dedicarsi alle corde: dopo una breve parentesi alla chitarra classica, approda al basso elettrico all’età di 14 anni. Da quel momento un’intensa attività live e in studio con numerosi progetti, unita allo studio dello strumento con diversi insegnanti, hanno reso il basso elettrico il suo strumento principale. Ha suonato e suona tutt’ora in diverse formazioni anche come chitarrista e batterista. All’età di 18 anni comincia il suo percorso parallelo come tecnico del suono, iniziando a lavorare da subito nel settore sia live che in studio, e accostando in un secondo momento corsi accademici a Bologna (Accademia delle arti cinematografiche) e Roma (Saint Louis Academy). In passato insegnante di chitarra e di basso elettrico per singoli e classi, al momento è impegnato principalmente nell’attività con i Riciclato Circo Musicale come musicista e fonico/produttore in studio.


Kaio Michele Tiberi

Comincia la sua esperienza musicale nel 1994 come DJ, cominciando ad esplorare la musica elettronica associata alle percussioni. Nel 1997 inizia il suo vero e proprio percorso didattico, frequentando la scuola musicale "G.B. Pergolesi" di Jesi, iniziando ad esplorare il mondo delle percussioni cubane col maestro Luca Mattioni. All'età di 18 anni comincia a frequentare vari stage e seminari in tutta Italia con i migliori maestri di percussioni provenienti dall'Africa come: Mamady Keita, Ibro konate, Billy Konate, Thomas Guei, Soulemane "Cobra" Camara, Sory Diabate e Kissima Diabate, approfondendo gli studi anche in Africa. Nel 2008 si stabilisce in Senegal per 4 anni, frequentando e diplomandosi in musica tradizionale africana "all'Ecole Nationale des Arts" (ENA) di Dakar. Al ritorno in Italia inizia una piccola parentesi con  lo studio della batteria alla scuola Musikè di Senigallia col maestro Mauro Mancini. Attraverso gli anni ha collaborato con vari artisti come Fernando Suels Mendoza, Moustapha M'Bengue, Saneo Mbaye, Papis Kouyate, Marumba e con vari gruppi come i "Jum Jum Folà", "Caffè Toubab", "Sofali", "Dakar Arome", "Ninki Nanka Percussions" e "Need Her Liver". Negli anni ha approfondito l'arte Africana non solo nella musica e nelle percussioni tradizionali del Nord-Ovest dell'Africa (studiando strumenti come il djembe, i dundun, il balafon, e la kora), ma anche nella costruzione degli stessi. Ha insegnato in scuole primarie e secondarie, ma anche in corsi privati e di gruppo per adulti nella provincia di Ancona, Pesaro, Macerata, Rimini e Faenza. Attualmente impegnato in corsi di percussioni a Loreto e Passo Ripe di Senigallia e con il progetto "Riciclato Circo Musicale".